Autore: admin

San Giovanni, il 23 e 24 giugno tutti a tavola con i tortelli!

Un appuntamento imperdibile per chi vuole gustare l’atmosfera della tradizione parmigiana è la Tortellata di San Giovanni, la cena al chiaro di luna che si celebra ogni 23 giugno per festeggiare il solstizio d’estate. Una ricorrenza popolare che fonde rito e mistero, sacro e profano e che ancora oggi stuzzica curiosità e voglia di convivialità. Ogni anno è infatti usanza ritrovarsi a tavola per aspettare tutti insieme la “rozäda äd san Zvan”, ovvero la rugiada di San Giovanni, dalle particolari doti benefiche per la terra e l’uomo, occasione di raccolto delle erbette medicinali. Da qui la tradizione dei tortelli d’erbetta, il piatto simbolo di questa serata, una ricetta simbolo del territorio, immancabile nei menù dei ristoranti. E saranno proprio i tortelli d’erbetta una delle portate del menù che il nostro ristorante Le Due Spade proporrà per la cena del 23 giugno, con replica il 24 giugno a pranzo e cena. E per rendere ancora più golosa l’occasione, lo chef Massimo Berzolla ha ideato per l’occasione una ricca degustazione di tortelli, per assaporare le mille sfumature di sapori delle paste ripiene locali, a partire dalla tradizionale farcia d’erbetta, per arrivare ai tortelli di zucca, al tartufo e proseguire fino a quelli [...]
Continue Reading ...

Il benvenuto al Principe Alberto di Monaco con il pranzo firmato da Le Due Spade

Cucinare per un principe è sempre un grande orgoglio ed emozione, proprio come è successo per lo chef Massimo Berzolla e la moglie Daniela, insieme allo staff del ristorante Le Due Spade, in occasione della vista ufficiale in Valceno del Principe Alberto di Monaco, avvenuta a maggio 2018. A Le Due Spade è stato infatti assegnato l’incarico di curare l’allestimento della sala e il menù del pranzo di benvenuto, organizzato per il Principe all’interno del castello di Bardi, durante il suo soggiorno nei luoghi dove ha avuto origine la famiglia dei Grimaldi. I territori di Bardi e Compiano facevano infatti parte dello Stato Landi, da cui veniva Maria Landi che sposò Ercole Grimaldi, e divenne così madre di Onorato, primo principe di Monaco. Anche il Principato di Monaco ha voluto festeggiare il ritorno del Principe nei luoghi di origine della famiglia nobiliare, attraverso l’emissione di un francobollo sul quale è stato riportato l’immagine proprio della fortezza bardigiana. A Bardi il Principe Alberto di Monaco ha visitato il centro storico e il castello, dove si è svolta la presentazione del libro dedicato al legame fra i due casati dei Grimaldi e dei Landi. Sempre nelle sale del maniero si è tenuto [...]
Continue Reading ...

I Crocetti, un’antica tradizione da gustare a tavola

Stabilire con esattezza quando è nata la ricetta dei Crocetti (Croxetti nel termine originario oppure Crozetti) è impossibile, la loro storia si perde infatti nella notte dei tempi. Questa antica tradizione, fortemente legata alla cultura gastronomica del luogo, non è però andata persa, anzi, si è fatta patrimonio collettivo ed elemento identitario di Bardi, arrivando ad essere riconosciuta come prodotto De.Co. - Denominazione Comunale di Origine. La De.Co. è stato un passaggio fondamentale per valorizzare e promuovere in modo ampio e diffuso la ricetta che prima era tramandata di generazione in generazione all’interno di ogni singola famiglia, e che quindi rischiava di essere persa. Ma cosa sono i Crocetti? Si tratta di un primo piatto di pasta fresca, realizzato con farina, acqua e uova, dalla particolare forma a disco, ottenuta grazie a uno stampo rotondo chiamato formella, sul quale originariamente era apposto il disegno di una croce da imprimere su ogni singolo medaglione e dal quale deriva, appunto, il nome “Crocetti”. Una volta cotti, i Crocetti alla Bardigiana vengono conditi con stracotto di manzo dalla lunga e lenta cottura e spolverati con Parmigiano Reggiano grattugiato, portando in tavola un piatto da veri buongustai, immancabile nel menù de Le Due Spade. [...]
Continue Reading ...